Home

Prezzo speciale

E-mail Stampa PDF

copertina DucretetDUCRETET Les années 20
di Camel Belhacène


da oggi a 39,00 euro - 34,00 per gli abbonati

In questo volume, in lingua francese, viene tradotta in pratica una ricerca condotta con estrema puntigliosità, nell’arco di ben dieci anni di lavoro, da Camel Belhancene. Il volume presenta nei particolari tutti gli apparecchi prodotti negli anni ‘20 dalla Ducretet...

 

CLICCA QUI

 

Marconi e la Radio la Radio e Marconi

E-mail Stampa PDF

Questo che sto per presentare è il terzo volume pubblicato, dedicato alla Collezione Angelo Sessa di Imperia. Devo ammettere che di libri sulla Radio d’epoca nell’ultimo ventennio ne sono stati pubblicati diversi. E allora qualcuno si chiederà: “Che cosa potrà dirci questo nuovo volume che già non sia stato detto e raccontato in tante salse diverse?” ...

 

 

CLICCA QUI

 

Ricordando Paolino

E-mail Stampa PDF

Dal maggio del 2011 avevo perso di vista il signor Paolino, di cui scrissi a suo tempo sul numero 69 di ARM.
Il 22 marzo 2013, poiché il giorno dopo ci sarebbe stata un Fiera dell'Elettronica qui a Rende (Cosenza), pensai di telefonargli per chiedergli se avesse avuto piacere di andarci in mia compagnia.
Non riuscivo a trovare il suo biglietto, quindi sono andato su Internet e mi sono ritrovato sul sito di uno dei suoi figli, da lì ho appreso della sua morte, avvenuta peraltro nientemeno
che a settembre 2011, tre mesi dopo l'ultima volta che lo avevo incontrato.

Leggi tutto...
 

A proposito di Onde Medie...

E-mail Stampa PDF

Editoriale di Antique Radio Magazine n. 110

In data 8 ottobre fra le diverse segnalazioni che arrivavano in redazione a seguito dell’arbitraria decisione della RAI di dismettere le trasmissioni in OM sul territorio nazionale, la redazione si fece carico di sottoporre in home-page, a quanti ci seguono, una PETIZIONE PUBBLICA istruita da Giuseppe Cianciulli dal contenuto in larga parte condivisibile, che ci è stata segnalata da alcuni nostri lettori: http://www.petizionepubblica.it/PeticaoVer.aspx?pi=P2012N29751
È evidente che con questo non vi è la minima intenzione di ostacolare o di porre delle condizioni al progresso tecnologico, ma semplicemente lanciare un segnale alle autorità competenti perché non siano trascurate le dovute attenzioni alle radici storiche d’importanza particolare oltre che tecnologica anche culturale e sociale, quali, come in questo caso, i ripetitori di OM. Questi impianti segnarono all’epoca le conquiste della telecomunicazione nel nostro Paese, contribuiscono tutt’ora (nei luoghi in cui ancora sono trasmesse) a dare voce a centinaia di migliaia di apparecchi radioriceventi. L’epopea della produzione radio italiana con tutto il suo ampio repertorio di modellistica sviluppato negli anni, è rappresentata soltanto in piccola parte nei Musei di Scienza e Tecnica, più indicativi d’Italia, o sono accuditi con cura da migliaia di collezionisti. Questi apparecchi sono vivi più che mai nella memoria dei nostri cari e costituiscono una tradizione famigliare nelle case di moltissimi italiani e sono esibiti con orgoglio alle nuove generazioni che li osservano, sorprese e incredule. Abituate come sono a operare nel digitale scoprono in essi i primi passi di una tecnologia, senza la quale oggi non potrebbero viaggiare con i loro segnali da un capo all’altro del mondo.

Leggi tutto...
 

La Cessazione delle Trasmissioni in OM in Campania

E-mail Stampa PDF

Salve, sono un appassionato di radio d'epoca e da molti anni anche collezionista e cultore della storia della Radio; purtroppo la RAI, pur dichiarandosi "SERVIZIO PUBBLICO" già in passato ha cessato le trasmissioni in OM del secondo e terzo programma radio, lasciando in onda solo il primo. Il giorno 18 settembre, improvvisamente, alle ore 10,30, in Campania (657 kHz) ha cessato di trasmettere anche il primo programma. Ci sono voluti due giorni per riuscire a contattare RaiWay per avere la conferma della definitiva dismissione delle trasmissioni radio in OM. Il motivo ufficiale fornito dall’Ente, è che le trasmissioni proseguono ma solo in modulazione di frequenza.

Leggi tutto...
 

Convegno e video-documentario su Carlo Diani

Lo chiamavano “il medico delle radio e delle TV”, e veramente sugli apparecchi radio-televisivi aveva il tocco magico: Carlo Diani, una figura del nostro recente passato, che ha speso tutta la vita nel lavoro di tecnico, iniziato nell’immediato secondo dopoguerra, prima con le radio, poi con i primi televisori, fino all’avvento delle moderne tecnologie.
Sabato 26 maggio 2012 alle ore 17,00 nel cinema-teatro San Rocco di Voghera, cittadina dell’Oltrepò Pavese in provincia di Pavia, è stato dedicato a Carlo Diani artigiano vogherese, un convegno nell’ambito del quale è stato presentato il video che racconta la storia umana e artigianale di questo vogherese, a dimostrazione di quanto interessante e pionieristica sia stata la sua carriera.
La manifestazione, organizzata dall’Associazione Artigiani Oltrepò Lombardo, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Voghera e di Radio Voghera, ha delineato le linee fondamentali dell’artigiano Diani, della sua esperienza professionale, sottolineandone la competenza, la dedizione al lavoro e l’onestà.
Il video-documentario parla della vita privata e lavorativa di Carlo Diani, del suo importante incontro con la ditta MIVAR e del proprietario Carlo Vichi.

Leggi tutto...
 

AVVISO REGISTRAZIONE!!!!

 

La registrazione al vecchio sito non è più valida
email, user e password sono state per forza di cose eliminate.

 

Bisogna fare una nuova REGISTRAZIONE dove viene richiesto
per poter accedere ai servizi del sito.

 

Cari amici
Vi informo che la redazione di Antique Radio Magazine in questi ultimi tempi si è adoperata con particolare impegno a rinverdire il nostro sito web:

- Completamente ridisegnato nella grafica;
- Notevolmente semplificato il sistema operativo;
- Incrementate le possibilità di ricerca delle informazioni;
- Reso più funzionale il mercatino per inserire annunci di ACQUISTO - VENDO - SCAMBIO;
- Ma la novità assoluta è la comodità di poter acquistare direttamente dal sito.


Tutto questo, anche per chi come me, non ha particolare dimestichezza con il computer, rende persino piacevole la visita e la ricerca delle informazioni utili allo svolgimento del nostro hobby.

Visitateci ci conosceremo meglio.
È un mio invito personale...

Mosé Battocchio
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Addio al maestro delle Telecomunicazioni

E-mail Stampa PDF

prof. Franco Soresini


Capita che nella vita s’incontrino persone speciali, persone che il semplicemente frequentarle ti arricchiscono dentro. All’inizio di questa mia avventura “Antique Radio Magazine”, fra le alterne vicende che m’insegnarono il “mestiere”, ebbi la grande fortuna d’incontrare una di queste persone speciali; Franco Soresini. La sua frequentazione, l’incontro con il suo grande sapere, nel mondo delle comunicazioni, i suoi consigli, il suo grande entusiasmo, mi furono una guida unica nell’apprendimento delle conoscenze in questo campo. Posso affermare con orgoglio di essermi sempre sentito onorato della sua amicizia fatta di sentimenti semplici, sinceri. Una grande amicizia che nonostante i mille ostacoli che persone dalla scarsa cervice, hanno saputo inventare per ostacolarla, è continuata inalterata per circa vent’anni.

 

Leggi tutto...
 


Pagina 2 di 3
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Questo sito utilizza i cookie per consentirti una migliore navigazione. Se continui la navigazione, ne accetti l'utilizzo. Clicca qui per maggiori informazioni sulla nostra Cookie Policy.

EU Cookie Directive Module Information